A chi rivolgersi per far valutare il proprio oro usato?

Marzo 20, 2020 by Nessun commento

I servizi di compro oro consentono di valutare e rivendere il proprio oro usato in modo sicuro; essi sono generalmente degli esercizi commerciali che consentono di vendere gioielli in oro ottenendo una giusta stima sul loro valore. In questi negozi non è possibile vedere esclusivamente gioielli in oro ma anche in argento o altri metalli preziosi.

Molto spesso non si conosce come funzionino le modalità di vendita e valutazione dell'oro, per questo motivo è bene fare chiarezza su alcuni aspetti. Bisogna affidarsi a servizi professionali, in regola con le la legge, quali https://www.merlinocomprooro.it/, sicuri ed affidabili.

Prima di tutto è importante chiarire quali siano i passi da effettuare per vendere l'oro e quali siano i documenti necessari a svolgere tale operazione. Per poter vendere l'oro è necessario possedere un documento di identità e il codice fiscale così da poter accertare la maggiore età in quanto questo tipo di operazioni sono vietate ai minorenni. I dati dei clienti verranno segnati su un apposito registro sul quale verranno registrati anche i beni venduti e il loro importo.

Un'altra informazione fondamentale riguarda il diritto di recesso dei beni; ciò rende possibile ritirare dal commercio i beni messi in vendita entro 10 giorni nel caso in cui si cambi idea. Per questo motivo, durante questi 10 giorni è possibile decidere di riacquistare i propri beni.

Una questione di grande importanza riguarda la modalità di valutazione dell'oro. Tutti i beni in materiale prezioso vengono valutati in base alle quotazioni di mercato del momento mentre le pietre preziose e i diamanti seguono un altro iter di valutazione. I diamanti e le pietre preziose hanno un valore che viene stimato in base alla purezza e al taglio, criteri che invece non sussistono per i materiali preziosi.

Per quanto riguarda il pagamento bisogna ricordare che questo verrà effettuato tramite assegno o bonifico bancario nel caso in cui la valutazione sia superiore ai 1000 euro.

Al di sotto di questa cifra sarà possibile riscuotere la valutazione dei beni venduti in contanti. Una volta che i beni messi in vendita saranno acquistati sarà possibile ricevere il denaro e tutto l'oro acquistato dai compro oro sarà destinato a nuove operazioni di raffinazione così da poter essere reinserito nel mercato dei beni preziosi sotto forma di lingotto.

L'iter necessario affinchè questo processo abbia corso è abbastanza lungo; per questo motivo si consiglia di pazientare al fine che le questioni burocratiche seguano il loro corso.